Caterina Percoto

Caterina Percoto

La Lingua

La lingua

Usa una lingua che ha il compito di testimoniare la vita del popolo friulano; è stata infatti definita “popolaresca” e riproduce la parlata tipica delle nostre terre; usa forme dialettali e una sintassi irregolare. Nei suoi libri inserisce inoltre metafore, francesismi, latinismi, friulanismi, toscanismi, costrutti linguistici friulani tradotti in italiano. Inoltre adopera in modo improprio l’ausiliare avere al posto di essere; usa termini sia poetici, che eufonici, arcaici e ricercati.