Caterina Percoto

Caterina Percoto

Casa Natale

“Casa natale”

Il borgo di origine medioevale, situato nelle vicinanze del torrente Torre e del fiume Natisone, si sviluppa lungo la strada principale che ricalca in parte un antico percorso romano. Le costruzioni, in gran parte rurali, si dispongono sul fronte strada e presentano corti nelle parti interne; il nucleo urbano più antico si trova nei pressi della chiesa di San Lorenzo. Nel centro del paese, attraverso un portale arcuato con tettuccio, si entra nella corte nella quale sorge la seicentesca casa natale della scrittrice friulana Caterina Percoto (1812-1887). L'edificio padronale si eleva per tre piani seguendo uno schema planimetrico e prospettico tripartito con il portale centrale arcuato sormontato da una lapide commemorativa. Attorno alla casa sorgono alcune costruzioni rurali; a nord una muraglia cinge gli orti di casa Percoto.